La Guida alla Lettura della Mano

July 22nd, 2014 → 5:30 pm @ // No Comments

Leggere la mano, il metodo della conoscenza del sé

Abbiamo tutte le risorse che ci servono ma non abbiamo ricevuto il manuale d’uso. Leggere la mano proprio per questo motivo è una delle discipline più popolari, ma è anche una delle più attaccate, perché non solo ha cercato delle risposte nell’amibito dei saperi legati alla consocenza del sé, ma le ha anche trovate.

Lo conferma il fatto che il grande filosofo dell’antichità Aristotele, l’ha inserita nella Filosofia come uno dei migliori metodi della consocenza del Sé.
Però, nei tempi remoti la conoscenza in generale, e sopratutto quella del”Sé”, che significava la liberta di essere quello che si è, non era attuabile nell’ambito della vita di un singolo. Questo bisogno costante di tutti gli esseri umani, non era ne concesso, ne permesso ai “comuni mortali”. Conoscere se stessi significava anche consocere gli altri. La conoscenza degli altri, dunque del popolo, dava un potere enorme ai possessori di questa arte. Permetteva non solo di guidarlo, ma sopratutto di tenerlo sotto controllo.

Una storia travagliata

La storia dell’analisi delle mani passa dalla divinazione – la chiromanzia, alla scienza – la chirologia in un arco di tempo lunghissimo. Come per tutti i beni che sono a disposizione di tutti, come per esempio l’energia (ricordiamoci qui Nikola Tesla), finiscono per essere dei pochi, perché danno il vantaggio a chi li possiede di fronte ai propri simili.
Prima usata dai potenti capi guida delle chiese e dei stati, personaggi che nelle proprie epoche erano in grado di attingere a queste risorse, poi dai singoli che hanno saputo diriggere le masse, spesso motivandole con la conquista dei diritti proprio per attingere alle determinate risorse con maggiore facilità.
Nelle epoche remote, la chiromanzia era nascosta alla gente comunce, che veniva punita con la morte quando osavano ad usufruire dei suoi saperi. Così i potenti impartendo le punizioni, per creare paura, denigravano la stessa disciplina che usavano per trarre loro i benefici. Serviva per allontanarla dal popolo e quasi ci riuscirono negli intenti. Però, la chiromanzia ha vissuto e sopravvissuto tutti gli ostacoli, poteri e le epoche, giungendo finalmente a noi, decimata sì, ma portando il messaggio principale: “Noi abbiamo tutte le risorse che ci servono dentro di noi! Il manuale d’uso si trova nella Chiromanzia stessa.”

Aristotele ha inserito Chiromanzia nella Filosofia

Grazie alla nascita delle reti sociali, oggi abbiamo la possibilità di comunicare e apprendere senza filtri, senza “gli intermediari” (il potere). Ora siamo faccia a faccia uni con gli altri e il sapere è di tutti. Ma trovare il “know-how” non è semplice. Per questo motivo questo libro,”Alfabeto di Dio – Tutto sta scritto sulle nostre mani” è la guida migliore nel mondo dell’analisi della mani, sia come sapere, sia come risorsa per la conoscenza del Sé.

Questo libro è unico del genere perché è quel MANUALE mancante che collega la lettura tradizionale con quella moderna, olistica, e per questo è prezioso – come annello che ricongiunge tanti altri libri di lettura tradizionale con quelli della lettura moderna. E’ un Manuale di Self-Coaching, primo ed unico del genere che porta alla luce, attraverso la Chiromanzia, tutte le risorse e i meccanismi da usare per beneficare di questo prezioso sapere.

Quando il grande filosofo Aristotele, che ha inserito la Chiromanzia nella Filosofia come miglior metodo per conoscere se stessi, insegnò questa pratica ad Alessandro Magno, non si conoscevano le sue possibilità nella prassi. Ciò che fece Alessandro Magno con questo sapere e potere ricevuto, cambiò non solo il suo Destino, ma il Destino di un mondo intero.

La Guida e il Manuale per la Lettura della Mano

Abbiamo tutte le risorse che ci servono ma non abbiamo ricevuto il manuale d’uso. Questo libro, frutto di oltre 30 anni di ricerca e oltre 11.000 persone analizzate, è proprio quel Manuale mancante! Attraverso questo libro conoscerai gli strumenti giusti per evitare inutili perdite di tempo e le sofferenze, beneficiando di questo sapere nella vita di tutti i giorni. Una guida preziosa perché un manuale di felicità. Magari non conquisterai il mondo intero, ma il tuo sì. Ed è questo che ci da in mano il potere di vivere la propria vita a seconda delle nostre potenzialità e capacità innate.


Tags: , , , , , , ,

0 comments